Posted by on Apr 29, 2013 in Cosa Vedere

Certamente una capatina allo zoo di Tallinn non  può mancare se state programmando una vacanza nella città che insieme a Riga e Vilnius viene definita la perla del Baltico.

Situato poco lontano dalla Old Town,  a due passi dal Museo all’aria aperta e dal centro commerciale Rocca al Mare, lo zoo di Tallinn è considerato uno dei più estesi dell’Est Europa e vanta la presenza di oltre 600 specie animali. Per la modica cifra di 3.20€ (che poi diventano 2€ per gli studenti e 0.30€ per i bambini), avrete la possibilità di ammirare la più vasta collezione di capre e pecore di montagna, nonché moltissimi tipi di uccelli, dalle aquile e avvoltoi alle civette e gru.

E’ importante sottolineare fin da subito che questo giardino zoologico è stato progettato in modo da ricostruire almeno in parte l’habitat originario delle diverse specie. I suoi animali, infatti, vivono in ampi recinti all’aria aperta e hanno a disposizione delle casette di legno per ripararsi dalle gelide temperature invernali tipiche di questa zona. Gli animali africani, infatti, durante la nostra visita, se ne sono rimasti ben nascosti, incuranti dei nostri sguardi curiosi e di quelli dei bambini attorno a noi che allungavano il collo bramando di vedere dal vivo i protagonisti dei loro cartoni Disney preferiti.Purtroppo quindi, leoni elefanti e cammelli si sono solo intravisti ma il resto degli abitanti di questo parco, esteso per più di 88 ettari, non si sono fatti desiderare a lungo! 

Tappa necessaria è il saluto alle linci, scelte come animale simbolo di questo zoo nel lontano 1939. Due anni prima della fondazione, infatti, due cecchini estoni vinsero il titolo mondiale ad Helsinki e ricevettero in premio la lince Illu, che divenne il primo ospite dello zoo quando si trovava ancora al limitare del parco Kadriorg.

Durante le due ore previste per la visita, non perdetevi neanche le “tropic houses”: all’interno di questi due piccoli edifici sono state ricreate le condizioni climatiche ideali per alligatori, coccodrilli, iguane e tanti altri rettili e anfibi. Lasciatevi incantare dai meravigliosi colori dei pesci tropicali e dalle pose burlone delle scimmie che vanitose si offrono ai flash dei turisti.

Famiglie con bambini e turisti che desiderano trascorrere una giornata all’aria aperta, lontano dal traffico della città, varcano ogni giorno i cancelli dello zoo di Tallinn ma sono soprattutto scolaresche delle scuole superiori e studenti universitari i frequentatori più assidui: durante tutto l’anno, infatti, vengono organizzate lezioni all’interno del giardino zoologico con l’obiettivo di sensibilizzare le nuove generazioni al tema dell’ambiente,  del rispetto della natura e degli animali che rischiamo l’estinzione per mano dell’uomo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *